I nostri testi di riferimento

Vedi tutti i nostri testi di riferimento

Lo studio delle lesioni non può essere affidato all’improvvisazione e neanche all’intuito; al contrario, ed in prima battuta, richiede una profonda conoscenza della meccanica del continuo e di quella delle strutture.

Perché in prima battuta?

Perché una corretta diagnosi delle lesioni impone l’esistenza di un bagaglio tecnico-scientifico ad ampio spettro, che ruoti a 360° tra la conoscenza del comportamento delle strutture, dei materiali, della geologia e della geotecnica.

Ogni lesione deve essere contestualizzata e nessuna deve essere trascurata. È necessario che ognuna sia relazionata con le altre alla ricerca del cinematismo (o dei cinematismi) che ha prodotto il danneggiamento osservato. Poi, una volta individuato il settore (in elevazione, fondazione o entrambi) in crisi e la causa che ha prodotto il danno, progettare il consolidamento della struttura diventa facile o comunque estremamente facilitato.

 

principi di diagnosi delle lesioni con schemi

 

Ad esempio, la lesione curvilinea nella foto può essere attribuita all’azione di una sollecitazione composta di flessione+taglio associata ad una pressoflessione retta, a sua volta generata da cedimenti delle fondazioni del muro ortogonale al piano presente (e non visibile) a sinistra dell’immagine; ma questo può essere stabilito soltanto se sono presenti lesioni antagoniste capaci di agire come precursori, ossia lesioni capaci di delimitare spazialmente il cinematismo che le ha generate. Solo a questo punto è anche possibile associate al meccanismo il cedimento visibile in basso a destra.

Ovvio che in caso di assenza di tali precursori (altresì definibili lesioni antagoniste), la lesione visibile in foto deve essere interpretata come una “iperparaboloidica sigmoidale” che fornisce una risposta del tutto diversa.

Ing. Giorgio Comitini (Ragusa)

Geol. Romolo Di Francesco

Aggiungi commento


Sede legale

Scriveteci tramite questo modulo.

oppure all'indirizzo email

asso.meccaniciterrestri@gmail.com

Sede legale

Via della Fontana n. 34
Mentana (RM) - 00013

Social