I nostri testi di riferimento

Vedi tutti i nostri testi di riferimento

corso aurelio ghersi edifici esistentiDal 16 al 20 settembre 2016 il prof. Aurelio Ghersi, ordinario di Tecnica delel costruzioni presso l'Università di Catania, terrà a Spoleto un corso sulla verifica di edifici esistenti in cemento armato; lo stesso, tenuto anche negli anni precedenti, è stato profondamente rivisto nei contenuti, nelle modalità illustrative e nell'interazione tra il docente e i partecipanti, ai quali sono assegnate attività applicative.

Nel corso, della durata di 24 ore, sono innanzitutto evidenziati i limiti dell'analisi statica lineare, comunque enfatizzando il fatto che la stessa, se correttamente gestita, è in grado di fornire valide indicazioni sul possibile comportamento in campo non lineare. L'analisi statica non lineare è a sua volta illustrata con esempi teorici ed applicativi, ai quali è affidato il compito di marcarne la frontiera che inevitabilmente insorge allorquando è usata per la valutazione della risposta sismica di edifici esistenti (che invece rappresenta un tipico problema dinamico).

Gli argomenti trattati nel corso sono:

  1. problematiche generali: specificità degli edifici esistenti, modalità di collasso di edifici in cemento armato, resistenza dei materiali, procedimento generale da seguire nella valutazione della vulnerabilità;
  2. conoscenza dell'edificio: indagini sulle strutture, rilievo, progetto simulato, classificazione del livello di conoscenza;
  3. esame qualitativo della struttura esistente;
  4. valutazione preliminare della vulnerabilità sismica mediante analisi lineare - rotture fragili: verifica a taglio dei pilastri (e delle travi), verifica dei nodi, scorrimento trave-pilastro, influenza della tamponatura;
  5. valutazione preliminare della vulnerabilità sismica mediante analisi lineare - comportamento duttile: resistenza di pilastri e travi, rapporto tra sollecitazione e resistenza e fattore di struttura, modalità alternative "globali" all'uso di un fattore di struttura;
  6. valutazione preliminare della vulnerabilità sismica mediante analisi lineare - giudizio in termini di deformazioni: rotazione alla corda, applicabilità dell'analisi lineare;
  7. cosa è e come si efefttua l'analisi pushover (valutazione della risposta statica non lineare di una struttura ad azioni crescenti);
  8. in che modo viene messa in relazione la risposta statica non lineare alla risposta dinamica non lineare di una struttura soggetta ad un sisma;
  9. cosa occorre esaminare per giudicare la sicurezza di una struttura (rotture fragili, deformazioni plastiche, raggiungimento del limite di rotazione alla corda);
  10. quanto e come influiscono sulla risposta sismica le incertezze relative alla geometria della struttura ed alla resistenza dei materiali;
  11. dall'appoccio deterministico a quello affidabilistico: il nostro futuro o un salto nel buio?

Ai partecipanti saranno forniti i file pdf del materiali illustrato.

INFO SULLE MODALITà DI ISCRIZIONE, COSTI E SCONTI

Aggiungi commento


Sede legale

Scriveteci tramite questo modulo.

oppure all'indirizzo email

asso.meccaniciterrestri@gmail.com

Sede legale

Via della Fontana n. 34
Mentana (RM) - 00013

Social